Il nuovo sviluppo per il Leach Botanical Garden di Portland ha condotto i progettisi a considerare la storia e le trasformazioni del sito dalle sue origini, proiettando però una visione generale del progetto verso il futuro. La varietà delle aree tematiche, la coscienza ecologica che permea l’intera struttura del giardino botanico e la cura del dettaglio, frutto di un’intensa collaborazione fra le diverse parti in gioco, ha consentito al Leach Botanical Garden di divenire una risosrsa territoriale importante per la città di Portland. Ringraziamo lo studio Land Morphology per il materiale fornitoci per questo articolo [ITA/ENG].

[ITA] A partire dal 2015, Land Morphology ha guidato lo sviluppo di un masterplan strategico per il Leach Botanical Garden, un giardino di 6,5 ettari per la città di Portland. Situato nel sud-est della città, il progetto da 31 milioni di dollari aiuterà a realizzare un giardino botanico in questa parte della città.

Prima del 1800, i nativi cacciavano, pescavano e si accampavano lungo il Johnson Creek, che taglia in due la proprietà che ora definisce il giardino. Nella seconda metà del 19° secolo, la proprietà faceva parte di una segheria che forniva legname per la costruzione di case a Portland. Nel 1931, John e Lilla Leach acquisirono una parte della proprietà. John, un farmacista, e Lilla, un’esperta botanica, hanno dedicato le loro energie alla coltivazione di un giardino privato che mostrava il loro fascino per le piante. Wilbert Davies, che in seguito divenne un noto architetto paesaggista californiano, fu trattenuto dai Leach per sviluppare piani paesaggistici. I piani furono realizzati solo in parte e, in seguito alla morte dei Leach, la proprietà fu infine donata alla città di Portland.

La fase 1 si è concentrata sullo sviluppo del giardino superiore e sulla creazione di collegamenti tra esso e il giardino inferiore, la casa e il giardino storico. Il lavoro è organizzato in tre attività principali: 1) Sviluppo del progetto e processi di autorizzazione; 2) Permessi di sviluppo del sito e documenti di costruzione per lo sviluppo del giardino superiore; e 3) Diciotto mesi di costruzione. La prima fase riguarda circa tre ettari . Il progetto, guidato da un team multidisciplinare sotto la direzione di Land Morphology, comprendeva un’ampia gamma di consulenti: Olson Kundig, in qualità di architetti, dodici subconsulenti specializzati, i Leach Garden Friends, un comitato consultivo comunitario di 14 persone e la città di Portland. Questa prima fase ha definito un quadro spaziale parziale per il giardino e ha affrontato il piano aziendale, comprese le strategie di implementazione e finanziamento.

Parte integrante della Fase 1 è un nuovo sistema di sentieri che riorganizza l’esperienza del giardino. Tra gli elementi specifici all’interno del giardino troviamo una passerella soprelevata lunga 120 m attraverso una foresta nativa di Thuja plicata e abeti di Douglas che si affaccia sulla casa padronale originale di Leach e sul Johnson Creek; una serie di tre collezioni botaniche (il Prato degli Impollinatori, il Bosco Collinare e il Giardino Sud-occidentale); le fasi successive includeranno sei giardini espositivi, che comprendono ambienti iconici: alpini, paludosi e acquatici. Organizzato lungo transetti culturali ed ecologici, il masterplan preserva l’eredità dei fondatori portando avanti il loro impegno per la gestione ambientale attraverso forme nuove ed espressive.

Il Prato degli Impollinatori di 0,2 ettari presenta 240 taxa unici o diverse varietà di piante. Il Prato degli Impollinatori fornirà un ambito ecologico che attirerà insetti e uccelli impollinatori che i visitatori potranno osservare. Il piano delinea anche la progettazione schematica per i miglioramenti del sito e delle infrastrutture, come tutte le utenze per le fasi future, la gestione delle acque piovane, i parcheggi e le nuove strutture, che includono servizi igienici e una terrazza vicino ad un focolare utilizzata per eventi. La Terrazza del Focolare sarà una struttura aperta con un tetto solido con vista sul sentiero tra gli alberi. La Terrazza includerà un grande focolare e sarà utilizzata per lezioni con possibilità di prenotazione.

“Il masterplan cattura i valori ecologici e culturali che saranno una risorsa per il territorio sud-est di Portland. Istruirà i visitatori fungendo da attrazione regionale per i residenti di Portland, per non parlare dei vantaggi del turismo locale”, ha osservato Richard Hartlage, fondatore di Land Morphology e responsabile del progetto.

“Al termine della collaborazione, del duro lavoro, dell’ideazione e degli ostacoli è entusiasmante vedere l’implementazione dello sviluppo della Fase 1 per il Giardino superiore. Perfettamente allineato con il nuovo sviluppo in corso nel sud-est di Portland, il Leach Garden è un’entusiasmante opportunità per celebrare la novità, riconnettersi con il passato e fornire slancio per il futuro “, osserva Lindsey Heller, Design Principal e Project Manager di Land Morphology.

Una volta terminato, il giardino diventerà l’attrazione culturale pubblica caratteristica della zona Est di Portland. La costruzione della Fase 1 dovrebbe essere completata nell’autunno del 2020.

[ENG] Beginning in 2015, Land Morphology led the development of a strategic masterplan for Leach Botanical Garden, a 16-acre garden for the City of Portland Parks & Recreation. Located in southeast Portland, the $31 million project will help realize a botanical garden in this portion of the city.

Before the 1800s, native people hunted, fished, and camped along Johnson Creek, which bisects the property that now defines the garden. In the second half of the 19th century, the property was part of a sawmill furnishing lumber to build homes in Portland. In 1931, John and Lilla Leach acquired a portion of the property. John, a pharmacist, and Lilla, an accomplished botanist, devoted their energies to cultivating a private garden that showcased their fascination with plants. Wilbert Davies, who later became a notable California-based landscape architect, was retained by the Leachs to develop landscaping plans. The plans were only partly carried out, and following the deaths of the Leachs, the property was eventually gifted to the City of Portland.

Phase 1 focused on developing the upper garden and establishing connections between it and the lower, house and historic garden, garden. Work is organized into three principle activities: 1) Design Development and Entitlement Processes ; 2) Site Development Permits and Construction Documents for Upper Garden Development ; and 3) eighteen months of construction. The first phase is approximately seven acres. The project, led by a multi-disciplinary team under the direction of Land Morphology, included a wide range of consultants: Olson Kundig, as architects, twelve specialist subconsultants, the Leach Garden Friends, a 14-person Community Advisory Committee, and the City of Portland. This first phase defined a partial spatial framework for the garden and addressed the business plan, including implementation and funding strategies.

Integral to Phase 1 is a new system of trails that reorganizes the garden experience. Among the specific elements within the garden is a 400-foot-long aerial tree walk through a native forest of western cedar and Douglas fir overlooking the original Leach manor house and Johnson Creek; a series of three botanic collections (Pollinator Meadow, Woodland Hillside, Southwest Garden); later phases will include six display gardens, which include iconic alpine, fen, and aquatic settings. Organized along cultural and ecological transects, the masterplan preserves the founders’ legacy by carrying forward their commitment to environmental stewardship through new and expressive forms.

The half-acre Pollinator Meadow features 240 unique taxa or different plant varieties. The Pollinator Meadow will provide an ecology to attract pollinating insects and birds to be viewed and interpreted for visitors. The plan also outlines schematic design for site improvements and infrastructure, such as all utilities for future phases, stormwater management, parking, and new structures, which include restrooms and a fireside terrace used for events. The Fireside Terrace will be an open structure with a solid roof with views out to the tree walk. The Terrace will include a large fire feature and be used for classes and rental opportunities.

“The masterplan captures ecological and cultural values that will be an asset to Southeast Portland. It will educate visitors while serving as a regional attraction for Portland residents—not to mention the benefits to local tourism,” notes Richard Hartlage, Land Morphology founder and Principal in charge of the project.

“It is exciting after all of the collaboration, hard work, visioning, and hurdles to see implementation of Phase 1 development for the Upper Garden. Perfectly aligned with the new development happening in Southeast Portland, Leach Garden is an exciting opportunity to celebrate the new, reconnect with the past, and provide momentum for the future,” notes Lindsey Heller, Land Morphology’s Design Principal and Project Manager.

When developed, the garden will become the signature public cultural attraction in East Portland. Phase 1 construction is expected to be completed in the fall of 2020.

  • Project: Leach Botanical Garden
  • Designers: Land Morphology, Olson Kundig
  • Location: Portland, Oregon, USA
  • Year: 2015-2020 (expected phase 1 completion)

Land Morphology Design Team:

  • Richard Hartlage, Principal in charge
  • Lindsey Heller, Project Manager
  • Sandy Fischer, Lead Planner
  • Garrett Devier, Project Landscape Architect
  • Brandon Burlingame, Landscape Designer

Project Team (Phase One: Upper Garden Development-Permitting and Construction Documents):

  • Land Morphology (prime consultant and landscape architecture)
  • Olson Kundig (architecture)
  • Reyes Engineering (electrical engineering)
  • Anderson Krygier, Inc. (landscape architecture – QA/QC and construction administration)
  • Janet Turner Engineering, LLC (civil engineering)
  • Lund Opsahl LLC (structural Engineering)
  • Morgan Holen and Associates LLC (arborist)
  • Mitali and Associates (cost estimating)
  • Northwest Geotech, Inc. (geotechnical engineering)

Project Team (Strategic Master Planning, Design Development and Entitlement Phases):

  • Land Morphology (prime consultant and landscape architecture)
  • Capital Engineering & Consulting, LLC (civil engineering)
  • Lancaster Engineering (transportation engineering)
  • Greenworks, P.C. (stormwater and entitlement)
  • Hodaie Engineering (mechanical engineering)
  • Suenn Ho Design (wayfinding)
  • Winterbrook Planning (permitting)