Lo spazio urbano può in certi casi trasformarsi in gioco, e di questo fatto lo studio 100architects ne ha fatto una vera e propria arte, stupendo ogni volta con coloratissimi e vivaci interventi. Questo parco giochi è in effetti una vera e propria “macchina da divertimento”, adatta per bambini di ogni età, con percorsi coinvolgenti ed attività che aiutano a sviluppare le capacità fisiche e cognitive. Il cavallo alato che ha dato origine (e nome) alle forme di questo nuovo spazio riprende la figura mitologica e la reinterpreta modernamente, in modo spensierato ed allegro, proponendo un parco giochi di qualità, sicuro ed innovativo. Ringraziamo 100architects per il materiale fornitoci per questo articolo [ITA/ENG].

[ITA] Pegasus Trail è una nuova pietra miliare fra gli interventi pubblici realizzati da 100architects nel ambito urbano. In questo caso, l’intervento sulla scala di quartiere è pensato per la città in continua crescita di Chongqing, la terza città più grande della Cina e una delle megalopoli cinesi con i maggiori tassi di crescita negli ultimi dieci anni.

Questo progetto vuole essere una nuova tipologia di spazio pubblico, “un giocattolo urbano per la città”. Seguendo la convinzione dello studio che “Il gioco non è solo per i bambini”, 100architects ha progettato un parco giochi urbano per la città e per tutti i suoi cittadini, indipendentemente dalla loro età. Un paesaggio di gioco che funge da attrattore, si fonde con il paesaggio urbano, offuscando i confini tra l’area di gioco e l’ambiente circostante, e si presenta aperto e accessibile a tutti.

Il design di questo parco giochi multifunzionale, da cui il nome Pegasus, si ispira agli sport equestri, in cui il cavallo è il soggetto principale di discipline come il “Dressage” e il “Salto ad ostacoli”.

Il mitico cavallo alato lascia dietro di sé una magica traccia gialla, che serpeggia con precisione intorno a mini-piazze circolari che fungono da piattaforme per il tempo libero e le interazioni sociali, trasformando il paesaggio di gioco in uno spazio pubblico multifunzionale per bambini e adulti.

Come gli sport equestri, il design del Pegasus Trail si basa su un percorso impegnativo di ostacoli che gli utenti devono superare con successo, trasformando il paesaggio di gioco in un “Percorso di Gioco”. È stato concepito come un percorso ludico di attività stimolanti lungo il tracciato del nastro giallo, che aiuta a testare e sviluppare le capacità fisiche e cognitive di chi prova a cimentarsi.

Tutte le componenti ludiche del Percorso di Gioco sono state attentamente studiate e progettate per creare un circuito sequenziale di eventi, composto da attività coinvolgenti da svolgere una dopo l’altra in modo lineare.

Pertanto, il Percorso di Gioco è stato suddiviso in diverse sezioni con altrettante complessità a seconda dell’età dei bambini. In questo modo si riscontra un livello di complessità più semplice nelle componenti ludiche per i bambini dai 3 ai 6 anni alla coda del cavallo, e aumenta gradualmente avvicinandosi alla testa del cavallo, presentando sfide più interessanti per i bambini dai 6 ai 14 anni.

Il nastro si snoda intorno a 3 mini-piazze circolari che ospitano diverse tipologie di arredo urbano per il riposo. Mentre il nastro rappresenta il gioco e l’azione per i bambini, le piazze circolari rappresentano la calma e spazi tranquilli per genitori e adulti.

Per rendere il nastro accattivante, facendolo risaltare dallo sfondo circostante, è stato realizzato in un colore giallo brillante e intenso, un colore energico che cattura rapidamente l’attenzione dei passanti e può evocare un senso di felicità, vitalità e ottimismo.

La pavimentazione, realizzata con gomma EPDM per assorbire gli impatti durante il gioco, propone un’ampia gamma di motivi, grafiche e giochi interattivi che collegano i diversi spazi e attività sul nastro.

L’aspetto notturno del progetto esalta il profilo sinuoso del nastro con luci LED calde incorporate in entrambi i bordi del nastro, mentre altre scatole luminose LED inserite nella pavimentazione evidenziano il perimetro delle piazze circolari.

[ENG] Pegasus Trail is a new milestone in the typology of urban public interventions made by 100architects in the public realm. In this occasion, the neighborhood-scale intervention landed in the ever-growing city of Chongqing, the 3rd largest city of China and one of the Chinese megacities with greatest growth rates in the past decade.

This project intends to be a new typology of public space, “an urban toy for the city”. Following the studio’s belief that “Play is not only for kids”, 100architects have designed an urban playscape for the city, and for all its citizens, regardless of their age. A playscape that acts as an urban attractor, merged with the cityscape, blurring the boundaries between the play area and the surrounding cityscape, and presenting itself open and accessible for everyone.

The design of this multifunctional playscape, and hence its name Pegasus, is inspired by equestrian sports, in which the horse is the central feature of disciplines such as “Dressage” and “Show Jumping”.

The mythical winged horse leaves a magical yellow trace behind, meandering accurately around circular mini-plazas that serve as platforms for leisure and social interactions, turning the playscape into a multifunctional public space to be enjoyed by kids and adults alike.

Like the equestrian sports, the design of Pegasus Trail is based on a challenging course of obstacles that users need to overcome successfully, turning the playscape into a “Play Route”. It has been designed as a playful course of challenging activities along the path of the yellow ribbon, which helps developing and challenging the physical abilities and cognitive skills of those who dare to try.

All the playful components of the Play Route have been carefully studied and designed to create a sequential circuit of events, composed of challenging activities to be executed one after the other in a linear way.

Therefore, the Play Route has been split into different sections with different complexities for different groups of children’s ages. This way, they have an easier level of complexity in playful components for kids from 3 to 6 years old at the horse’s tail, and it gradually increases while getting closer to the horse’s head, presenting bigger challenges for kids from 6 to 14 years old.

The ribbon meanders around 3 circular mini-plazas hosting different typologies of urban furniture for resting. While the ribbon represents the play and the action for kids, the circular plazas represent the rest and the calm spaces for parents and adults.

In order to make the ribbon very eye-catching and stand out from its surrounding background, it was done in a bright and intense yellow color, an energetic color that quickly grabs the attention of passersby, and can evoke a sense of happiness, vitality and optimism.

The floor, solved with EPDM to absorb impacts while playing, renders a wide range of patterns, graphics and interactive games which connect the different spaces and activities on the ribbon.

The night effect of the project enhances the meandering profile of the ribbon with LED warm lightboxes embedded in both borders of the ribbon, while other LED lightboxes embedded in the floor highlight as well the perimeter of the circular plazas.

  • Project: Pegasus Trail
  • Designer: 100architects
  • Design team: Marcial Jesús, Javier González, Mónica Páez, Lara Broglio, Keith Gong, Cosima Jiang, Ponyo Zhao, Elena Michelutti, Hayley Huang, Jango Zhang & Yuntong Liu
  • Location: Chongqing, China
  • Year: 2021
  • Size: 3.600 m2
  • Project Mangement Team: Jenny Fan, Nicholas Lv & Eva Jiang.
  • Client: Dong Yuan Dichan Properties (东原地产)
  • Photo: © Rex Zou
  • Video: © Lalo Lopez